Mi Il King Power Mahanakhon è un famoso grattacielo, recentemente costruito, che sorge nel cuore di Bangkok, nel quartiere Silom (distretto economico-commerciale).

Aperto al pubblico il 16 Novembre 2018, è possibile visitarlo in parte e salendo fino all’ultimo piano potete provare l’ebbrezza della sua SkyWalk a 314 metri di altezza, una passeggiata sospesi sopra Bangkok.

Mahanakhon 78esimo piano

Come arrivare al MahaNakhon

Il mezzo più veloce è sicuramente lo Sky Train (BTS): scendete alla fermata Chong Nonsi e seguite le indicazioni per l’entrata del grattacielo. Arrivati mettetevi in fila per acquistare il biglietto (a dicembre 2018 ancora non è disponibile l’acquisto on-line). Verrete poi condotti lungo un corridoio dal soffitto decorato con la miniatura della città tridimensionale total white, fino ad arrivare all’ascensore: in meno di un minuto raggiungete il 74esimo piano. L’esperienza in ascensore vale da sola la visita: tappezzato di schermi sembra di volare sopra la città. A questo piano c’è il primo punto di osservazione: al chiuso ma con pareti di vetro da terra al soffitto.

cof

Si sale poi fino al 78esimo piano, dove si trova la SkyWalk, il punto di osservazione più alto di tutta la Thailandia.

dav

A novembre 2018 e fino al 31 gennaio 2019, il biglietto è in offerta: per 765 bath (circa 20 euro) avete accesso all’ultimo piano (il 78esimo), la camminata sul pavimento di vetro (Sky Walk) e un drink. Un drink non è un aperitivo però: acqua o coca cola sono le scelte comprese nel biglietto. Potete comunque acquistare una birra o altre bevande. Sul tetto non ci sono sedute, divanetti, pouf: si beve in piedi, mentre si passeggia sulla terrazza godendo della vista mozzafiato di Bangkok.

Sul sito (https://kingpowermahanakhon.co.th/) potete trovare gli orari di alba e tramonto: regolatevi quindi per essere li circa un’ora prima del tramonto per poter vedere a 360° la città sia di giorno che di notte.

 

Il progetto

Progettato dall’architetto Buro Ole Scheeren, è riconosciuto come l’edificio più alto di tutta la Thailandia: 314 metri di altezza per 78 piani. Si può intravedere da diversi punti della città: è facilmente riconoscibile (foschia permettendo) data la sua struttura ed altezza.

Sul sito dell’architetto, il progetto del MahaNakhon è così descritto:

 […]  Lo sviluppo di oltre 150.000 metri quadrati comprende una piazza pubblica; un centro commerciale multilivello con ristoranti, bar e marketplace aperto 24 su 24; 200 appartamenti gestiti dal Ritz-Carlton; la Bangkok Edition, un boutique-hotel da 150 camere in collaborazione con Marriot International e Ian Schrager; e sul tetto uno Sky Bar e un ristorante. […]

[…]  Il design di MahaNakhon smantella la tipica tipologia di torre e podio, creando un grattacielo che si fonde gradualmente con la città “dissolvendosi”, scendendo verso il basso, per incontrare il terreno. Una serie di terrazze a cascata interne / esterne alla base della torre ospitano strutture di vendita al dettaglio e di intrattenimento, evocando le mutevoli sporgenze di un paesaggio montano. Un edificio indipendente adiacente a sette piani – il “Cubo” con terrazze corrispondenti crea un ampio atrio all’aperto – formando una valle e una rete di spazi sociali, ristoranti e di svago che servono le residenze e il pubblico. MahaNakhon Square, nella parte anteriore della torre, è progettata come una piazza pubblica dinamica, un luogo per eventi culturali, un rifugio paesaggistico per gli abitanti della città e una rara sede per l’interazione culturale e sociale. […]

[…]  La torre Mahanakhon è stata accuratamente scolpita per introdurre un nastro tridimensionale di pixel architettonici, che si innalza all’altezza della torre, per rivelare la vita interna dell’edificio. […]  I pixel sono stati progettati per massimizzare la vista e offrono rari panorami a volo d’uccello della città e del fiume Chaophraya. Le residenze situate nella zona non pixelata della torre godono di un’innovazione parallela […]. La parte superiore della torre ospita uno Sky Bar a tre piani e un ristorante, e un bar all’aperto sul tetto con vista a 360°, che galleggia sopra la città a 310 metri. […]