Tumori dell’Apparato Digerente: Fattori Favorenti

//Tumori dell’Apparato Digerente: Fattori Favorenti

Tumori dell’Apparato Digerente: Fattori Favorenti

Se da una parte un’alimentazione corretta e uno stile di vita sano ci proteggono dallo sviluppo di diverse forme tumorali, dall’altra alcuni componenti alimentari possono favorirne lo sviluppo.

Aflatossine

Le aflatossine sono tossine prodotte da muffe e funghi, incluse tra i carcinogeni dalla IARC (Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro). Gli alimenti che possono essere contaminati da aflatossine sono: cereali (frumento, riso, mais, avena, orzo), leguminose, noci, arachidi e semi. Il livello di contaminazione da aflatossine è alto nei paesi con alta prevalenza di tumore al fegato (sud-est asiatico, Africa, Cina). Le aflatossine sono in grado di danneggiare il DNA e la capacità di riparazione del danno dipende dal corredo genetico del soggetto: non tutti infatti mostrano la stessa efficienza.

Carni Rosse

Le carni rosse (bue, vitello, maiale, agnello e capra), soprattutto quelle processate, sono causa di tumore al colon retto e probabilmente anche di tumore al pancreas, esofago, stomaco. Alla base di questo vi è sia la produzione di prodotti potenzialmente cancerogeni (nitriti, nitrati, idrocarburi policiclici aromatici, amine eterocicliche) sia il loro elevato contenuto in grassi animali e la grande quantità di calorie che contengono. Inoltre le carni rosse sono ricche in ferro che può favorire, se assunto in grandi quantità, la formazione di radicali liberi in grado di danneggiare il DNA. Inoltre nitriti e nitrati possono portare alla formazione di composti N-nitroso, che sono cancerogeni per l’uomo e gli animali.

Le amine eterocicliche, che possono esporre al rischio di cancro, si formano quando manzo, maiale, pollo e pesce sono cotti ad alte temperature. I metodi di cottura che maggiormente favoriscono la loro formazione sono la friggitura, la grigliatura e la cottura alla brace. Invece la cottura in forno e arrosto, che utilizzano temperature minori, determina un basso contenuto di questi composti nella carni.

Gli idrocarburi policiclici aromatici, IPA, si formano per cottura incompleta delle carni. La cottura alla brace e la grigliatura, per il forte calore che utilizzano, danno luogo alla caduta dei grassi sul fuoco che bruciando causa la produzione di IPA che aderisco all’alimento.

Sale

Un suo largo consumo e probabile causa di tumore allo stomaco poiché ne danneggia le cellule.

Bevande Alcoliche

Le bevande alcoliche sono causa di cancro alla bocca, faringe, laringe, esofago e colon-retto negli uomini. Non è l’alcool l’agente scatenante responsabile dello sviluppo dei tumori, ma diversi sui metaboliti che si formano all’interno del corpo dopo la sua ingestione. Tuttavia l’alcol una volta ingerito agisce come solvente che facilita l’ingresso di sostanze dannose all’interno delle cellule. Inoltre se assunto in quantità elevate può causare gravi deficit sia di vitamine che di minerali.

Grasso corporeo

Un elevato peso corporeo e quindi un elevato livello di tessuto adiposo, è causa di tumore all’esofago, al pancreas e al colon-retto. Il grasso corporeo se presente in grandi quantità aumenta la risposta infiammatoria, gli estrogeni circolanti, altera il livello di alcuni ormoni nel corpo e diminuisce la sensibilità all’insulina: il pancreas compensa questa insensibilità aumentando la produzione di insulina, tuttavia l’iperinsulinismo aumenta il rischio di cancro al colon e all’endometrio. Elevati livelli di insulina e un alterato assetto ormonale nei soggetti obesi causa elevati livelli di estradiolo nell’uomo e può aumentare i livelli di testosterone nella donna: l’aumento degli ormoni sessuali è associato ad un aumentato rischio di tumore all’endometrio e alla mammella.

Fattori che Incrementano il Rischio di Tumore

TUMORE Aumento Rischio Convincente Aumento Rischio Probabile Aumento Rischio Limitata Evidenza
Bocca, faringe, laringe Bevande alcoliche
Esofago Bevande alcoliche

Grasso corporeo

Carni rosse e conservate

Bevande ad alta temperatura

Stomaco Sale Peperoncino

Cani conservate

Alimenti affumicati

Alimenti animali cotti alla griglia

Pancreas Grasso corporeo Obesità addominale

Elevata altezza in età adulta

Carni rosse
Fegato Aflatossine Bevande alcoliche
Colecisti Grasso corporeo
Colon-retto Carni rosse e conservate

Bevande alcoliche (uomini)

Grasso corporeo

Obesità addominale

Elevata altezza

Bevande alcoliche (donne) Alimenti contenenti ferro

Formaggio

Alimenti contenenti lipidi animali

Alimenti contenenti zucchero

 

 

Bibliografia
L. Lucchin, F. Chilovi; Nutrizione e patologia gastrointestinale. Il pensiero scientifico editore

Dott.ssa Chiara Cevoli

Leave A Comment