Articoli recenti

Cerca nel Sito

Contattami

VivieNutri.it

Categorie

Tumori dell’Apparato Digerente e Alimenti Protettivi

Alimenti nella prevenzione dei tumori dell’apparato digerente

In campo medico-scientifico è ormai una certezza: i fattori legati allo stile di vita (alimentazione e fumo) sono responsabili di circa il 70% del rischio di tumore. Ad esempio, la mortalità per cancro risulta correlata a sovrappeso ed obesità, la sindrome metabolica può aumentare il rischio di cancro, un basso consumo di frutta e verdura aumenta la probabilità di ammalarsi di tumore.

Alimenti ad azione protettiva

Alimenti nella prevenzione dei tumori dell’apparato digerente

Cereali, Radici, Tuberi

Questi alimenti contengono fibre che probabilmente proteggono contro il tumore del colon-retto e dal cancro all’esofago. Le fibre hanno varie azioni sull’apparato digerente: aumentano il peso fecale, diminuiscono il tempo di transito intestinale, inoltre per azione della flora batterica, dalle fibre sono prodotti acidi grassi a catena corta, e alcuni di questi, in particolare il butirrato può indurre apoptosi (morte delle cellule) e arrestare il ciclo cellulare. Inoltre l’assunzione di fibre è strettamente legato a quello dell’acido folico, un nutriente a dimostrata azione protettiva.

Ortaggi, Frutta e Legumi

Sono sempre di più le evidenze scientifiche secondo le quali un consumo giornaliero di questi alimenti protegga da vari tipi di tumori. In particolare i vegetali non amidacei (vedi tabelle) proteggono dal rischio di cancro di bocca, faringe, laringe, esofago, stomaco e limitatamente dal rischio di tumore naso-faringe e colon-retto.

Contenuto in Amido (g/100 gr) di alcuni vegetali

Patate crude

15.9

Spinaci, cotti

5.5

Spinaci crudi

2.3

Zucca gialla

0.9

Carciofi crudi

0.5

Cavolfiore crudo

0.3

Sedano crudo

0.2

Zucchine crude

0.1

Cavolo verza crudo

tracce

Pomodori, succo

tracce

Contenuto in Amido (g/100 gr) di alcuni Frutti

Castagne

25,3

Banane

2,4

Noci secche

1.8

Mandorle secche

0.8

Mele fresche senza buccia

tracce

Kiwi

tracce

La frutta ha probabile azione protettiva per il tumore della bocca, faringe, laringe, esofago e stomaco. I legumi sembra proteggano dal cancro allo stomaco. In generale frutta e verdura non amidacei avendo poche calorie, possono aiutare nel limitare l’obesità, che rappresenta un forte fattore di rischio per lo sviluppo di alcuni tumori.

Vegetali e prevenzione

I vegetali sono ricchi di sostanze che prevengono lo sviluppo dei tumori: antiossidanti (carotenoidi e vitamina C), fibre, composti fitochimici (glucosinolati, ditioltioni, indoli, clorofilla, flavonoidi, allilsolfuri, fitoestrogeni). Inoltre, i vegetali rappresentano un’importante fonte di acido folico che esercita un effetto protettivo soprattutto a livello del DNA. Probabilmente non il singolo componente, ma l’insieme dei nutrienti contenuti in questo gruppo alimentare è in grado di proteggere il nostro corpo.

Frutta e Prevenzione

La frutta è un’importante fonte di vitamina C e di antiossidanti come fenoli, flavonoidi e altri composti fitochimici. Questi sono in grado di limitare lo stress ossidativo all’interno della cellula e i danni al DNA (uno dei meccanismi alla base dello sviluppo tumorale) promuovendo al contrario la riparazione delle molecole biologiche (incluso il DNA). Ad esempio in uno studio è stato riportato che le mele sono in grado di inibire il tumore alla mammella sperimentalmente indotto.

Legumi e Prevenzione

Anche i legumi, in particolare i derivati della soia, contengono vari composti ad azione anticancro. Ad esempio la genisteina (contenuta in alta concentrazione nella soia) riduce lo sviluppo di tumore allo stomaco indotto dal cloruro di sodio (sale!).

Fattori protettivi dal rischio di tumore

TUMORE Riduzione Rischio Convincente Riduzione Rischio Probabile Riduzione Rischio Limitata Evidenza
Bocca, faringe, laringe Vegetali non amidacei

Frutta

Alimenti contenenti carotenoidi

Esofago Vegetali non amidacei

Frutta

Alimenti contenenti β-carotene

Alimenti contenenti Vitamina C

Alimenti contenenti fibre

Alimenti contenenti folati

Alimenti contenenti Vitamina B6

Alimenti contenenti Vitamina E

Stomaco Vegetali non amidacei

Agliacee

Frutta

Legumi

Alimenti contenenti selenio

Pancreas Alimenti contenenti folati Frutta

Attività fisica

Fegato Frutta
Colon-retto Attività fisica Alimenti contenenti fibre

Aglio

Latte

Vegetali non amidacei

Frutta

Alimenti contenenti folati

Alimenti contenenti selenio

Pesce

Alimenti contenenti vitamina D

Rino-faringe Vegetali non amidacei

Frutta

 

Bibliografia

L. Lucchin, F. Chilovi; Nutrizione e patologia gastrointestinale. Il pensiero scientifico editore

Dott.ssa Chiara Cevoli

2 Responses to Tumori dell’Apparato Digerente e Alimenti Protettivi

  1. Spinazzi Massimiliano Rispondi

    15 febbraio 2017 at 15:10

    Buongiorno desidererei sapere per un’ uomo di 45 anni altezza 1.74 peso 75 una dieta equilibrata mediterranea. Distinti saluti

    • Chiara Cevoli Rispondi

      19 aprile 2017 at 9:50

      salve Massimiliano, deve prendere appuntamento da un nutrizionista per un piano alimentare adatto alle tue esigenze.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>