Cerca nel Sito

Contattami

VivieNutri.it

Categorie

Obesità e Disfunzioni Sessuali

Cosa comporta l’essere obeso sulla sfera sessuale nell’uomo e nella donna

Purtroppo oggi l’obesità è una condizione ritenuta quasi “normale”, che rappresenta un problema di salute pubblica mondiale. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) descrive l’obesità come uno dei più visibili, ma trascurati, problemi di salute pubblica che minaccia ormai tutto il mondo. Si stima, ad oggi, che 1,1 miliardo di persone sia sovrappeso, di cui 312 milioni obesi: per la prima volta il numero di persone in sovrappeso eguaglia quello delle persone sottopeso (sicuramente un primato di cui non andare per nulla fieri). Tra le numerose conseguenze dell’obesità abbiamo un aumentato rischio per: malattie cardiovascolari, diabete, dislipidemie, ipertensione, etc.

disfunzioni sessuali legate all'obesità

Obesità e disfunzione erettile

Uomini con un Indice di Massa Corporea (IMC: calcolato dividendo il peso per il quadrato dell’altezza espressa in metri) superiore a 28,7 hanno un rischio maggiore del 30% di soffrire di disfunzione erettile rispetto a chi ha un IMC minore o uguale a 25. Tra gli uomini obesi si registra, inoltre, un’alta incidenza di impotenza. Questo sembrerebbe legato soprattutto alle alterate funzioni endoteliali, causate dal profilo lipidico caratteristico delle persone obese: alti livelli di colesterolo e trigliceridi, aumento nella concentrazione di microparticelle endoteliali. Soprattutto queste ultime hanno la capacità di influenzare le funzioni endoteliali e un loro aumento è stato riscontrato in pazienti con malattie cardiovascolari, diabete e ipertensione che soffrono anche di impotenza. Diversi studi hanno dimostrato che queste risultano più alte in uomini diabetici impotenti. Inoltre negli obesi il livello di testosterone risulta significativamente ridotto.

Obesità, sindrome metabolica e disfunzioni sessuali nelle donne

Le disfunzioni sessuali femminili, sono caratterizzate da modificazioni del ciclo mestruale, disturbi nel desiderio sessuale, nell’eccitazione, nell’orgasmo e nel dolore da penetrazione. Questi problemi femminili, sono molto diffusi nella società e influenzati da fattori psicosociali (qualità della vita, relazioni interpersonali). Purtroppo non sono molti gli studi e quindi i dati che mettono in relazione sovrappeso ed obesità con problemi che si riflettono sulla sfera sessuale femminile, anche perché, a differenza degli uomini, sono molto più difficili da valutare e molto meno evidenti: la sessualità femminile, risulta infatti estremante più complessa. Secondo uno studio l’obesità influisce su diversi aspetti inclusa eccitazione, lubrificazione, soddisfazione ed orgasmo.

Conclusioni

È oltremodo certo che un peso eccessivo possa influire anche su altri aspetti della performance tra le lenzuola: affanno, difficoltà nei movimenti, scarsa resistenza sono solo alcuni dei problemi legati, all’obesità. Quindi poiché perdere peso e aumentare l’attività fisica, sembrerebbe migliorare significativamente tutti questi problemi sia negli uomini che nelle donne ecco una ragione in più per iniziare a migliorare il proprio stile di vita…a partire dal peso!

Dott.ssa Chiara Cevoli
Biologo Nutrizionista

Bibliografia:
K. Esposito, F. Giugliano, M. Ciotola, M. De Sio, M. D’Armiento and D. Giugliano; Obesity and sexual dysfunction, male and female. International Journal of Impotence Research (2008) 20, 358–365

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>