Cerca nel Sito

Contattami

VivieNutri.it

Categorie

Consumo di carni rosse e diabete

Il diabete è una malattia metabolica caratterizzata da alti livelli di glucosio nel sangue causati da una resistenza agli effetti dell’insulina. Si ritiene sia causato da eccessivo consumo di alimenti zuccherati ed elaborati, che aumentano continuamente il livello di glucosio nel sangue fino a quando la nostra risposta all’insulina, rilasciata dal pancreas, diventa inefficiente. Una recente ricerca indica che, mentre gli zuccheri alimentari svolgono un ruolo nella progressione del diabete, vi è un’altra fonte di cibo che aumenta notevolmente il rischio di sviluppare questa malattia: un gruppo di ricerca dell’Università di Singapore ha dimostrato una forte correlazione tra il consumo di carni rosse e lavorate e il rischio di sviluppare il diabete di tipo II.

consumo di carne rossa e diabete

Lo studio

Precedenti studi hanno dimostrato una relazione causale tra il consumo di carne rossa e il rischio di sviluppare il diabete, ma questo è il primo a tenere traccia delle modifiche nel consumo di carni rosse e lavorate, attraverso più di 150.000 uomini e donne seguiti per circa vent’anni. I ricercatori hanno monitorato la dieta, tra cui il consumo di carne, attraverso un dettagliato questionario che i partecipanti compilavano ogni quattro anni. Sono stati inoltre considerati fattori come il livello di attività fisica, il fumo e il peso corporeo. Nel corso del periodo di follow- up sono stati diagnosticati 7.450 nuovi casi di diabete. I ricercatori hanno scoperto che, rispetto a quelli che non hanno modificato la quantità di carne nella dieta, i partecipanti il cui consumo di carne è aumentato, avevano un rischio più elevato del 48% di sviluppare il diabete di tipo 2 durante i successivi quattro anni. Al contrario, i soggetti che hanno diminuito il consumo di carne, avevano un rischio inferiore del 14% di sviluppare il diabete di tipo 2 durante l’intero periodo di follow-up. Secondo gli autori dello studio: “I nostri risultati confermano la solidità dell’associazione tra carne rossa e diabete di tipo 2 aggiungendo ulteriori elementi di prova che limitare il consumo di carne rossa nel tempo conferisce benefici per la prevenzione del diabete di tipo 2.” Attualmente esistono numerose prove scientifiche che collegano il consumo di carni rosse e lavorate con un significativo aumento del rischio di sviluppare molti tipi di tumori dell’apparato digerente. Il rischio di sviluppare il diabete e la miriade di complicanze possono essere ora aggiunti alla lista, fornendo un’altra ragione per limitare il consumo di carne rossa.

FONTE: www.naturalnews.com

Dott.ssa Chiara Cevoli
Biologo Nutrizionista

One Response to Consumo di carni rosse e diabete

  1. Pingback: L’allevamento Industriale delle Carni | Magazine di Nutrizione, Benessere e Salute: Dott.ssa Chiara Cevoli Biologo Nutrizionista

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>