La fibra alimentare

///La fibra alimentare

La fibra alimentare

Una delle prime definizioni di fibra risale a Trowel che nel 1974 le definiva:

“le fibre alimentari sono i residui delle cellule vegetali resistenti all’idrolisi operata dagli enzimi intestinali dell’uomo; sono cioè un gruppo di sostanze che passano attraverso l’ileo e che vengono parzialmente idrolizzate dai batteri presenti nel colon”.

L’uomo perciò non è in grado di digerire e assorbire le fibre: queste essendo quindi indisponibili da un punto di vista nutrizionale, non apportato calorie. Tuttavia se l’uomo non è in grado di farlo, i batteri che colonizzano il nostro intestino, anche se parzialmente, possono digerirle e fermentarle, traendo da queste energia e producendo alcuni tipi di gas (metano, anidride carbonica e idrogeno) e acidi grassi a corta catena (acetato, butirrato, propionato). Questi ultimi sono invece assorbiti dalle nostre cellule intestinali. I gas prodotti sono i responsabili del meteorismo associato all’assunzione di fibre alimentari.

fibra alimentare

Classificazione delle fibre alimentari

Esistono diversi tipi di fibre alimentari: esse sono classificate in base al loro comportamento in acqua in fibre non idrosolubili e fibre idrosolubili.

Fibre non idrosolubili

A questo gruppo appartengono cellulosa, lignina ed emicellulosa. Sono resistenti all’azione degli enzimi digestivi e poiché si idratano poco, aumentano la massa fecale e la rendono più morbida.

Funzioni delle Fibre non idrosolubili

  • Aumento della massa fecale
  • Diminuzione della tensione intestinale
  • Aumento del transito intestinale
  • Miglioramento dell’evacuazione fecale

Le fibre insolubili agiscono quindi prevalentemente nella regolazione dell’alvo.

Fibra Alimenti Funzioni
Cellulosa Cereali integrali, legumi, frutta Trattiene acqua, aumenta massa fecale, riduce pressione nel colon e tempo di transito intestinale, lega i minerali
Emicellulosa Cereali integrali, verdure, legumi, frutta Trattiene acqua, aumenta massa fecale, riduce pressione nel colon e tempo di transito intestinale, lega i sali biliari
Lignina Cereali integrali, verdura, frutta (fragole, pere, pesche, prugne) Antiossidante, aumenta massa fecale, riduce pressione nel colon e tempo di transito intestinale, lega i sali biliari e gli ioni

 

Esistono diversi tipi di fibre alimentari: esse sono classificate in base al loro comportamento in acqua in fibre non idrosolubili e fibre idrosolubili.

Fibre idrosolubili

A questo gruppo appartengono pectine, gomme, mucillagini, guar gum, oligosaccaridi. Queste fibre assorbono molta acqua, si gonfiano e si trasformano in una massa gelatinosa.

Funzioni delle Fibre idrosolubili

  • Rallentamento svuotamento gastrico
  • Intrappolamento carboidrati, lipidi e altri nutrienti all’interno delle maglie del gel
  • Aumento del tempo di transito intestinale
  • Riduzione glicemia
  • Riduzione assorbimento di alcuni minerali (calcio, ferro, zinco, etc.)
  • Riduzione assorbimento del colesterolo
Fibra Alimenti Funzioni
Pectina Frutta, patate dolci, carote, fagioli Rallenta il tempo di svuotamento dello stomaco, riduce l’assorbimento dei nutrienti, lega i sali biliari e gli ioni
Gomme Avena, legumi Aumentano il tempo di transito intestinale, legano ioni e altre sostanze, riducono colesterolo e assorbimento di nutrienti
Mucillagini Avena, legumi Aumentano il tempo di transito intestinale, legano ioni e altre sostanze, riducono colesterolo e assorbimento di nutrienti

 

Bibliografia

M. Giampietro; L’alimentazione per l’esercizio fisico e lo sport. Il pensiero Scientifico Editore
LARN

Dott.ssa Chiara Cevoli

5 Comments

  1. […] è dato dal buon senso di sazietà che questo alimento, grazie anche alla sua componente in fibra, rilascia. Non vuole però essere un prodotto esclusivamente dietetico e non ha controindicazioni […]

  2. […] porzione 150 gr) Kcal 42 Proteine gr 0.6 Grassi 0.15 Carboidrati gr 10.2 Fibra gr 2.25 Sodio mg 1.5 Potassio mg 480 Ferro mg 0.75 Calcio mg 24 Fosforo mg 24 Vitamina B1 mg 0.045 […]

  3. […] porzione 150 gr) Kcal 58.5 Proteine gr 1.37 Grassi tracce Carboidrati gr 14.31 Fibra gr 2.25 Potassio mg 285 Ferro mg 0.38 Calcio mg 9 Fosforo mg 30 Magnesio mg 13,5 Zinco mg 2.56 Rame […]

  4. […] fibre che probabilmente proteggono contro il tumore del colon-retto e dal cancro all’esofago. Le fibre hanno varie azioni sull’apparato digerente: aumentano il peso fecale, diminuiscono il tempo di […]

  5. […] può essere diminuito dalla contemporanea assunzione di alcuni alimenti ricchi in sostanze come fibra, fitati, ossalati e tannini (contenuti in cereali integrali, legumi, caffè, vino, ortaggi, […]

Leave A Comment