Con qualche eccezione, i carboidrati costituiscono mediamente dal 40% al 70% dell’energia consumata da tutte le culture a livello planetario. Sono formati solo da atomi di carbonio, idrogeno ed ossigeno. I carboidrati, salvo quelli che costituiscono la fibra, svolgono una funzione energetica (forniscono 4 kcal per grammo). I carboidrati si dividono in semplici e complessi.

alimenti che contengono carboidrati

I carboidrati semplici sono dotati di sapore dolce, da cui il termine di “zuccheri”. I più importanti sono il saccarosio, che si ottiene dalla barbabietola o dalla canna da zucchero, il glucosio e il fruttosio contenuti nella frutta e nel miele e il lattosio contenuto nel latte. I carboidrati complessi sono rappresentati da amido e fibre, sono caratterizzati da una digestione più lunga rispetto a quelli semplici. Il primo è presente nei cereali, nei legumi e nelle patate. La fibra si trova in quasi tutti i prodotti vegetali. Non bisogna dimenticare che gli alimenti ricchi in carboidrati sono normalmente poveri in proteine, o se ne hanno, solitamente sono di scarsa qualità.

Dott.ssa Chiara Cevoli
Biologo Nutrizionista