10 Curiosità sull’Acqua

///10 Curiosità sull’Acqua

10 Curiosità sull’Acqua

Curiosità e Falsi Miti sull’Acqua

  1. L’organismo umano è formato per il 65% da acqua.
  2. L’acqua non fa ingrassare: essendo formata solo da idrogeno e ossigeno, essa non contiene calorie. Le variazioni di peso dovute all’assunzione o all’eliminazione dell’acqua sono transitorie.
  3. L’acqua può essere bevuta tranquillamente ai pasti: magari senza eccedere perché un’assunzione massiccia di acqua mentre mangiamo diluisce i succhi gastrici, aumentando i tempi della digestione. Un’assunzione di circa 600-700 ml, al contrario, facilita la digestione.acqua
  4. Non è vero che aumenta la ritenzione idrica: essa infatti dipende soprattutto dal sale ingerito, mentre bere in abbondanza aiuta ad eliminarla e contrastarla.
  5. È buona abitudine cambiare spesso l’acqua che consumiamo: salvo indicazioni mediche diverse, le acque sono caratterizzate da un profilo di Sali minerali unico, cambiando spesso le nostre scelte possiamo fare il pieno di tutti quelli che occorrono.
  6. Non è vero che le acque oligominerali “curano la cellulite”: infatti, i minerali presenti nell’acqua aiutano ad eliminare quelli presenti in eccesso nel corpo.
  7. Non è vero che l’acqua gassata fa male: al contrario, se bevuta ai pasti facilita la digestione. Solo se la quantità di gas aggiunta è molto elevata si possono avere problemi in persone che già soffrono di disturbi gastrici o digestivi.
  8. Il calcio presente nell’acqua sembra venga assorbito al pari di quello presente nel latte.
  9. Il calcio presente nell’acqua non favorisce lo sviluppo di calcoli renali: anzi, sembrerebbe che le acque ricche in calcio sia un fattore protettivo contro la formazione degli stessi.
  10. Con le urine si perdono mediamente 1-1,5 L di acqua al giorno.

Dott.ssa Chiara Cevoli
Biologo Nutrizionista

By | 2014-05-03T10:38:05+00:00 aprile 29th, 2014|Categories: Acqua|Tags: , , , , , |0 Comments

Leave A Comment