Articoli recenti

Cerca nel Sito

Contattami

VivieNutri.it

Categorie

Nessuno S.A.

Riflessioni sulla sperimentazione animale

Il video spiega la Direttiva 2010/63 UE, l’atto europeo che regolamenta la sperimentazione animale. Tale direttiva, recepita dalla maggior parte dei paesi (Italia a parte) si basa su 3 principi fondamentali:

  1. Riduzione del numero di animali
  2. Riduzione e annullamento del dolore negli animali
  3. Sostituzione degli animali con metodologie alternative

Scopo ultimo è infatti l’eliminazione quando sarà possibile della sperimentazione sugli animali. In Italia, a tale direttiva sono state proposte modifiche per venire incontro a gruppi animalisti, senza però consultare esperti e scienziati che si trovano tutti i giorni a contatto con la sperimentazione. Ad esempio una delle modifiche prevede che qualsiasi procedura venga eseguita sugli animali preveda anestesia: anche per un semplice prelievo di sangue. Inoltre viene vietato l’utilizzo degli animali per gli xenotrapianti (trapianti tra animali di 2 specie diverse): le valvole cardiache ad oggi utilizzate in cardiochirurgia derivano dai maiali. Il loro uso sarà vietato? E questa è solo la punta di un iceberg di limitazioni e divieti che più che TUTELARE la salute e la vita degli animali, limita la ricerca, le pratiche mediche, la nostra salute ma anche quella degli animali stessi.

A cura dell’Associazione Nazionale Biotecnologi Italiani e di Italia x la Scienza.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>