Il Kiwi

Il Kiwi

Il kiwi è un frutto della pianta Actinidia chinensis, rampicante che può raggiungere gli 8-10 metri di altezza. È originario della Cina e fu esportato in America per la prima volta nel 1962. In Italia le due varietà commercializzate sono il kiwi verde e la varietà oro (caratterizzato da una polpa di colere giallo). Il periodo in cui è possibile trovarlo naturalmente sulle nostre tavole va dall’inizio della stagione autunnale fino al termine dell’inverno (gennaio, febbraio, marzo, aprile, ottobre, novembre e dicembre).

kiwi

Proprietà

Il frutto è ricoperto da una peluria marrone, ha una polpa verde di sapore acidulo, ricca di vitamina C, vitamina E, rame, potassio e ferro. Ha azione rinfrescante, dissetante, diuretica, lassativa, rafforza le difese immunitarie, protegge le pareti dei vasi sanguigni, è inoltre un potente alimento antiossidante. Può prevenire ed alleviare i problemi circolatori connessi con la gravidanza come la pesantezza alle gambe, le vene varicose, le emorroidi e l’anemia. Le fibre contenute in questo frutto aiutano a diminuire i livelli di colesterolo nel sangue e a regolare l’assorbimento degli zuccheri durante la digestione.

VALORI NUTRIZIONALI
2 Kiwi medi (160 g)
Kcal 70,4
Carboidrati Totali 14,4 g
Fibra 3,52 g
Proteine 1,92 g
Fosforo 112 mg
Ferro 0,8 mg
Calcio 40 mg
Potassio 640 mg
Magnesio 19,2 mg
Vitamina B3 0,64 mg
Vitamina C 136 mg

Dott.ssa Chiara Cevoli
Biologo Nutrizionista

By | 2014-03-26T08:39:43+00:00 gennaio 25th, 2014|Categories: Frutta|Tags: , , , , |3 Comments

3 Comments

  1. […] la sua assunzione per mezzo della dieta. È presente nei vegetali freschi e negli agrumi (kiwi, peperoni, peperoncini, cavoli) perdite si hanno quando gli alimenti che contengono vitamina C sono […]

Leave A Comment