Merluzzo o Nasello

///Merluzzo o Nasello

Merluzzo o Nasello

È spesso considerato un pesce azzurro, ma non lo è. Con il nome merluzzo si intendono diverse specie di pesce: il Gadus murha o merluzzo comune, pescato nell’Atlantico del Nord, il Gadus macrocephalus che vive nell’Oceano Pacifico e il meno pregiato nasello Merluccius merluccius, pescato nel Mediterraneo. Il merluzzo è uno dei pesci più pescati al mondo.

Il merluzzo ha un corpo verdastro-bruno con piccole macchie gialle sul dorso e una linea bianca laterale. Può arrivare fino ad un metro e cinquanta di lunghezza. È pescato principalmente nel nord Atlantico.

merluzzo o nasello

Del merluzzo i pescatori non “buttano via niente”, già sull’imbarcazione viene privato delle interiora, della coda e della testa: da qui si ricavano le farine di pesce, mentre dal fegato il famoso olio di fegato di merluzzo. Inoltre le teste in alcuni paesi africani sono usate per arricchire le pietanze, in Norvegia la lingua del merluzzo è un piatto prelibato, mentre le uova sono vendute nel nord Europa come caviale. Lo stomaco è usato in Giappone per la produzione del sushi, in Islanda la pelle era usata per fare le borse. L’intestino macinato è usato come mangime per altri pesci di allevamento.

Generalmente il merluzzo pescato in inverno ben si presta all’essiccazione, che comincia già sulla barca, ottenendo così lo stoccafisso (il migliore è il “ragno”), mentre quello pescato in estate, per conservarlo meglio, viene aperto “a libro” privato di interiora e lische, salato e pressato in barili per produrre il baccalà. Un buon baccalà deve avere: una lunghezza non inferiore ai 40 centimetri, la pelle chiara e la polpa morbida ed elastica di colore bianco (non bianco candido altrimenti è segno che il pesce è stato trattato con la calce). Anche lo stoccafisso deve essere di grandi dimensioni, con polpa dura ma non friabile e la pelle di color grigio-chiaro.

Merluzzo o Nasello

Proprietà Nutrizionali del Merluzzo

Le carni del merluzzo, estremamente digeribili contengono tutti gli amminoacidi essenziali. Le carni sono povere di grassi e quelli che contengono sono principalmente acidi grassi polinsaturi (omega-3). Ricco in Sali minerali (fosforo, calcio, iodio, ferro) e vitamine soprattutto quelle del gruppo B.

Il merluzzo può essere considerato un “viagra naturale” perché contiene grandi quantità dell’amminoacido arginina in grado di migliorare l’erezione dell’uomo.

Valori Nutrizionali Merluzzo (Merluccius merluccius) per 100 gr

Kcal 71
Proteine 17 gr
Carboidrati 0 gr
Grassi 0.3 gr
di cui Saturi 0.06 mg
di cui monoinsaturi 0.07 mg
di cui polinsaturi 0.12 mg
Colesterolo 0.5 gr
Ferro 0.7 mg
Calcio 25 mg
Sodio 77 mg
Potassio 320 mg
Fosforo 194 mg
Zinco 2 mg
Magnesio 20 mg
Iodio 110 µg
Manganese 0.01 mg
Vitamina B1 0.05 mg
Vitamina B2 0.08 mg
Vitamina B3 2.2 mg
Vitamina B5 0.27 mg
Vitamina B12 1 µg

By | 2015-03-08T15:27:22+00:00 dicembre 12th, 2014|Categories: Pesce|Tags: , , , , |0 Comments

Leave A Comment