Cerca nel Sito

Contattami

VivieNutri.it

Categorie

Ritiro Budino

Ritiro Budino Muu Muu Vaniglia con Macchie di Cioccolato

In alcune confezioni del budino Cameo Muu Muu mini al gusto vaniglia con macchie al cioccolato è stata rilevata la presenza di acqua ossigenata. L’azienda ha quindi disposto il ritiro di 31.000 confezioni distribuite in 120 punti vendita in tutta Italia (Esselunga, Iper, Bennet, Coop, Crai, Pam Panorama, Metro, Unes, Gs…).

Lotto interessato al ritiro

Il lotto interessato al ritiro è il numero 27.02.2014 22:01 022, composto da 31.000 confezioni, con scadenza il 27/02/2014. Tuttavia, l’azienda precisa che il prodotto era già stato venduto e presumibilmente consumato, senza ulteriori segnalazioni. Inoltre, le analisi non hanno trovato ne altre confezioni contaminate appartenenti allo stesso lotto, ne altri lotti contaminati. Si presuppone quindi si tratti di un caso isolato. Il prodotto contaminato risulta acido e si invita, in via precauzionale, a chi lo avesse in casa, di non consumarlo e riportarlo al punto vendita dove è stato acquistato.

ritiro budino

Come è successo?

L’acqua ossigenata è utilizzata per disinfettare i vasetti in plastica prima che vengano riempiti con il budino; successivamente questa è allontanata tramite asciugatura. Verosimilmente qualcosa non è andato per il verso giusto durante questo processo.

ritiro budino

Dott.ssa Chiara Cevoli
Biologo Nutrizionista

FONTE:
www.ilfattoalimentare.it

One Response to Ritiro Budino

  1. joydanielsvisualartist.com Rispondi

    22 luglio 2014 at 17:45

    You can certainly see your skills in the work you write. The arena hopes
    for even more passionate writers like you who are not afraid to mention how they
    believe. At all times follow your heart.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>